il motore polini

Polini è una storica azienda bergamasca fondata da Battista Polini nel dopoguerra, produceva inizialmente biciclette poi si è specializzata in kit di potenziamento per motocicli e ciclomotori.

La sua attività nel mondo delle due ruote motorizzate avvenne con le prime elaborazioni di Vespa e Lambretta per continuare sino ai giorni d'oggi con i modelli di motocicli e ciclomotori più recenti.

In questi ultimi anni si è fatta strada strada nel mondo e-bike con il suo motore Polini E-P3, uno dei più compatti e leggeri sul mercato.

Il progetto del motore elettrico è partito nel 2016, la sua caratteristica principale è la versatilità, infatti pur essendo stato sviluppato per ebike stradali, grazie alle sue dimensioni compatte e il suo peso ridotto è risultato un motore perfetto per tutte le tipologie di biciclette elettriche, dalle urban alle mountain bike.

A conferma delle qualità della drive unit di Polini, il motore è stato molto apprezzato da un numero sempre crescente di produttori, tra le prime marche ad utilizzare il motore E-P3 c'è la nostra.

Il notevole successo riscosso negli anni dall’E-P3 ha portato Polini a lanciare sul mercato la sua ultima creazione tecnologica 2020: il nuovo motore Polini E-P3 MX.

E' stato presentato in occasione di EuroBike 2019, la più importante fiera del ciclo che si tiene a Friedrichshafen in Germania, questo nuovo propulsore studiato per modelli eMTB è destinato a clienti esigenti.

Infatti è destinato ai modelli off-road più specialistici, migliora le performance già ottime del precedente, passando da una coppia di 70 Nm ad una di 90 Nm certificati da prove al banco, la maggiore spinta, soprettutto ai bassi regimi, dona all'e-bike sulla quale viene montato una dinamicità senza pari.

E' un grande passo in avanti per quanto riguarda la potenza offerta (250 W con picco da 600 W). 

Le migliorie techinche proseguono con il perno centrale che raggiunge lo standard di 144 mm, ma nonostante questa modifica, Polini riesce comunque a mantenere lo stesso ingombro ridotto delle versioni precedenti, inoltre ll nuovo propulsore riduce il suo peso, passando a solo 2,9 kg complessivi.